content_copy

Epilazione permanente con laser al diodo 808.

Un programma personalizzato per dire addio ai peli nel più breve tempo possibile.

Veramente.

Quando a La Creazione abbiamo adottato il Metodo EpilSpa, molti anni fa, avevo due grandi obiettivi:

  • trasformare l’epilazione in un rituale di piacevole benessere
  • donare alle nostre clienti una pelle davvero liscia come seta

In origine, si trattava di un metodo che applicavamo solo all’epilazione tradizionale, poi è evoluto ed è diventato un approccio rivoluzionario all’epilazione laser

per eliminare i peli nel minor tempo possibile e donarti finalmente una pelle liscia e levigata, senza più imbarazzi, né stress da depilazione.

Guarda i risultati già ottenuti con laser al diodo 808 e Metodo EpilSpa.

Risultati dopo 3 sedute in 2 settimane

Questo è un mento di donna che per anni è stato fonte di imbarazzo. È incredibile quanto basti qualche pelo per non sentirsi più libere di uscire di casa senza sciarpa, di lasciarsi baciare senza vergogna, di farsi accarezzare il viso dai propri figli.

Tre sedute di EpilSpa hanno letteralmente cambiato la vita di questa donna e riempito il nostro cuore di felicità, perché il nostro obiettivo è questo: aiutarti a sentirti meglio nella tua pelle, a sentirti bella e ad apprezzare la tua immagine di te.

Come funziona l’epilazione laser con Metodo EpilSpa?

Diagnosi del pelo

Analizziamo la struttura del tuo pelo e le sue possibili evoluzioni, il fototipo della tua pelle, la tua storia e le tue abitudini di depilazione per definire un programma personalizzato che tenga conto di tutte le tue caratteristiche.

Preparazione della pelle

Irritazioni, arrossamenti, follicolite, peli incarniti, ispessimenti: gli effetti collaterali della depilazione possono essere peggiori dei peli stessi.

Per questo, i tuoi tessuti devono essere prima preparati alla rimozione dei peli e poi aiutati a metabolizzare il trauma. E no, non basta l’applicazione di una crema: con il Metodo EpilSpa ci prendiamo cura anche di questo aspetto spesso dimenticato.

Quante sedute sono necessarie

Di nuovo, se hai già provato l’epilazione laser, preparati a sentire una voce fuori dal coro. In questa pagina non troverai scritto ogni quanto dovrai venire da noi, perché non possiamo saperlo finché non studiamo il tuo caso.

La luce laser, se è efficiente come la nostra, “uccide” il pelo alla prima lettura. Il problema è che questo accade solo nel breve periodo in cui il pelo è in fase attiva. Se consideri che ogni bulbo pilifero contiene più di un pelo, è chiaro che sono necessarie più sedute per poter cogliere più peli possibile in fase attiva. Per questa ragione, la maggior parte dei centri ti proporrà sedute distanziate oltre un mese l’una dall’altra costringendoti ad attendere almeno un anno per vedere il risultato.
Noi non lavoriamo così.

Di norma, effettuiamo almeno 6 sedute a distanza ravvicinata con l’obiettivo di cogliere quanti più peli possibili in fase attiva e raggiungere risultati visibili in poche settimane.

Quanto a lungo si mantengono i risultati

Quante volte hai sentito parlare di epilazione laser come definitiva?
Beh, a noi piace essere oneste con le nostre clienti. La verità è che niente è per sempre: tutti i risultati richiedono un minimo di impegno per essere mantenuti nel tempo.

Nel caso dei peli bisogna considerare che la loro crescita è legata ai nostri ormoni i quali subiscono continue stimolazioni e variazioni nelle diverse fasi della vita.

Conclusa la prima fase di sedute ravvicinate, tornerai da noi sempre meno di frequente fino ad arrivare a un massimo di un paio di sedute l’anno. Quindi, non credere a chi descrive l’epilazione laser come un’operazione una tantum a cui, una volta fatta, non pensi più. Quello che possiamo garantirti è che, con il corretto mantenimento, non sarai più schiava della depilazione.

Quanto costa

Se sei arrivata fin qui, avrai capito che il costo dipende dalla zona che vuoi depilare e da molti altri fattori. Non possiamo dirti a priori quanto costerà il tuo trattamento, ma se prenoti la diagnosi del pelo potremo definire un preventivo preciso, così avrai tutte le informazioni per poter decidere con calma.

Domande & Risposte

Perché fare la Diagnosi del Pelo?

Il nostro Metodo EpilSpa per l’epilazione laser si basa su programmi personalizzati che definiamo solo dopo aver analizzato: la struttura del tuo pelo, il tuo fototipo, le tue condizioni fisiche e le tue abitudini di depilazione.

 Ecco perché, prima di proporti un pacchetto di sedute, passiamo 60 minuti insieme per compilare un’accurata scheda di valutazione.

 Dopo la Diagnosi saprai:

  • quante sedute sono necessarie per ottenere i risultati desiderati
  • con quale frequenza effettuarle
  • quali accortezze dovrai mettere in atto durante il trattamento
  • quali sono i costi.

 In pratica…

Una corretta Diagnosi del Pelo è il primo passo verso una pelle davvero liscia, senza sorprese.

L’epilazione laser è efficace sui peli biondi?

Sì, perché la luce laser legge la melanina e anche i peli biondi contengono melanina, seppur in minore quantità rispetto a quelli scuri. Gli unici peli che non possono essere letti dal laser sono quelli bianchi in cui la melanina è del tutto assente.

Ad ogni modo, durante la diagnosi gratuita analizziamo le caratteristiche del tuo pelo per valutare se è trattabile con il laser oppure no.

Perché devo depilarmi con la lametta prima della seduta laser?

Il laser emette un fascio di luce che scalda il bulbo pilifero fino a distruggerne la matrice. Se il fusto del pelo è lungo il calore emesso dal laser si disperde nel tragitto e, quando arriva al bulbo, non ha più una temperatura abbastanza elevata da distruggerlo.

Se invece il pelo è stato tagliato con la lametta la luce del laser è comunque in grado di leggerlo e riesce a raggiungere la matrice alla sua massima potenza. Per la stessa ragione, nel nostro centro effettuiamo sempre un’accurata detersione della pelle prima di iniziare la seduta in modo da massimizzare l’efficacia del trattamento.

In pratica…

Fare il laser senza esserti prima depilata con la lametta, significa sprecare la seduta.

Posso depilarmi con il rasoio elettrico invece che con la lametta?

No. A differenza della lametta, il rasoio elettrico lascia intatta la testa del pelo. In questo caso, il calore non raggiunge il bulbo alla massima temperatura, ma agisce lo stesso sul fusto del pelo depigmentandolo, cioè schiarendolo. Più il pelo è chiaro, meno il laser ha effetto su di esso.

 In pratica…

Se ti depili con il rasoio elettrico prima della seduta, a lungo andare riduci l’efficacia dei trattamenti laser sui tuoi peli.

Posso fare la ceretta tra una seduta e l’altra?

No, perché la ceretta estirpa il bulbo. I peli sono organi la cui funzione è proteggere l’epidermide. Per questo, ogni volta che li estirpi il tuo corpo ne produce di nuovi. Facendo a lungo la ceretta, infatti, i peli sono sempre più deboli e destrutturati, ma i bulbi continuano a proliferare.

La lametta, invece, fa crescere il pelo più strutturato, ma non stimola la produzione di nuovi bulbi e questo è perfetto per massimizzare l’efficacia del laser, perché i peli saranno più leggibili e sarà più facile eliminare progressivamente i bulbi.

 In pratica…

Se fai la ceretta annulli gli effetti del laser e ti ritrovi al punto di partenza.

L'epilazione laser è dolorosa?

No, ma, non ti mentiremo: può essere fastidiosa, perché quando il laser distrugge il bulbo provoca una sensazione simile a quella di una leggera puntura d’ago. Per rendere il trattamento il più possibile confortevole utilizziamo un manipolo dotato di un dispositivo di raffreddamento che riduce il fastidio.

La sensibilità, però, è soggettiva e cambia da zona a zona. Perciò, non ti diremo che non sentirai nulla (sarebbe una bugia), ma ti assicuriamo che il leggero fastidio provocato dall’epilazione laser non è niente di paragonabile alla sofferenza della ceretta.

Non vedo più peli, posso saltare la seduta?

No, non devi. La frequenza delle sedute che ti proponiamo dopo aver completato la diagnosi del pelo è studiata per colpire il maggior numero di bulbi attivi nel più breve tempo possibile. Il ciclo vitale del pelo, infatti, è composto da tre fasi: crescita (anagen), transizione (catagen) e riposo (telogen).

Il laser è efficace solo in fase anagen: se raggiunge un bulbo in fase di crescita lo distrugge definitivamente. Ovviamente, ogni pelo ha il suo ciclo di vita: ecco perché ci vogliono più sedute a eliminarli tutti.

Attenzione, però: per fase di crescita non si intende il momento in cui il pelo spunta fuori (quella è la fase di transizione), bensì il momento in cui si forma all’interno del bulbo. Questo significa che è proprio quando il pelo non è visibile che il laser riesce a distruggerlo.

 In pratica…

Se non vedi i peli, fai comunque il laser: ci sono sicuramente dei bulbi attivi pronti ad essere eliminati.

Saranno necessarie delle sedute di mantenimento alla fine del trattamento?

Il corpo ha bisogno dei peli per proteggere la pelle e continuerà a produrli anche dopo il trattamento laser.

La crescita dei peli è regolata dagli ormoni e, per tutta la durata della nostra vita, dalla pubertà alla menopausa, siamo soggetti a cambiamenti ormonali. Non solo: stress, farmaci e cibi industriali influiscono ulteriormente sulla nostra produzione di ormoni.

Ecco perché, anche dopo aver terminato un trattamento laser, oltre alla peluria possono riformarsi peli terminali che vanno eliminati con una nuova seduta.

Quanto spesso dovrò sottopormi alle sedute di mantenimento?

Non abbiamo una risposta stabilita a priori, perché la formazione di nuovi peli dipende soprattutto dai tuoi ormoni.

Per questo motivo, dopo qualche mese dalla fine del trattamento di sottoponiamo a un check test in cui effettuiamo alcuni spot di luce in vari punti della zona trattata: se avvertirai un po’ di fastidio (come una leggerissima puntura d’ago) significa che ci sono dei bulbi attivi e che è necessario sottoporsi alla seduta, altrimenti no.

Ovviamente da noi il check test sempre gratuito.

 

Ho terminato il ciclo di trattamenti laser, ma vedo ancora della peluria. Significa che il laser non ha funzionato?

No, la peluria è ben diversa dal pelo. 

Ricorda sempre che il pelo è un organo deputato a proteggere l’epidermide. Sul nostro corpo abbiamo due tipi di peli: i peli terminali, che sono lunghi spessi e pigmentati, e i peli di vello o peluria, che invece sono corti e sottili, privi di pigmentazione e ricoprono praticamente tutto il corpo a parte il palmo delle mani e la pianta dei piedi.

Con il laser eliminiamo progressivamente i peli terminali, ma il corpo continuerà sempre a produrre peluria perché ne ha bisogno per proteggere la pelle. La peluria, però, è morbida al tatto e visibile solo controluce. 

Il fatto che la peluria resti è in realtà un vantaggio dell’epilazione laser rispetto ai metodi di epilazione tradizionale. La ceretta, infatti, rimuove anche i peli di vello e lascia la pelle senza alcuna protezione causando così secchezza, irritazioni, arrossamenti e altri disturbi.

In pratica…

Una peluria chiara, sottile, corta e morbida è esattamente quello che otterrai alla fine di un trattamento laser efficace e la tua pelle te ne sarà grata.

 

Epilazione Laser con Metodo EpilSpa - La Creazione Tolentino

Prenota la tua diagnosi del pelo.
In questo momento è gratuita.

Compila il modulo e sarai subito ricontattata per fissare un appuntamento.

Passeremo 60 minuti insieme durante per analizzare il tuo pelo, il tuo fototipo, la tua storia, le tue abitudini.

Al termine della diagnosi saprai

  • come funziona il metodo nei dettagli
  • perché è diverso dagli altri
  • che risultati puoi davvero ottenere
  • in quanto tempo
  • quanto costa

Poi, potrai decidere se iniziare o meno, senza impegno.

Ti aspetto.

Milena Cintio, tecnica Laser Metodo EpilSpa,
e tutto il team La Creazione

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop