La Beauty Routine ideale per la pelle secca o molto secca.

Le pelli secche non sono tutte uguali. A volte confondiamo la pelle veramente secca, cioè arida nella polpa, con una cute disidratata che appare asciutta in superficie.

È importante capire la differenza tra queste due condizioni per individuare la skin care più adatta al tuo caso.

Pelle secca

La pelle arida nella polpa tira e dà prurito, è ruvida al tatto, poco elastica, è soggetta a desquamazioni e screpolature e può andare incontro anche a xerosi e infiammazioni.

Le cause possono essere molteplici: predisposizione genetica, sbalzi ormonali, patologie croniche, carenze nutrizionali e, molto spesso, sbalzi ormonali legati alla menopausa.

In questo caso, lo squilibrio di acqua e lipidi nella parte superiore dell’epidermide ha un’origine profonda e applicare prodotti idratanti non è sufficiente.

Hai presente quando innaffi una pianta e vedi tutta l’acqua scendere velocemente nel sottovaso perché la terra non è buona e le radici non hanno il tempo di assorbire neanche una goccia? Ecco, con la pelle secca succede la stessa cosa: la struttura del derma non riesce a trattenere l’acqua, i lipidi e le altre sostanze nutritive di cui ha bisogno. Finché non ristabilisci l’equilibrio della polpa, nessun trattamento di superficie darà i risultati sperati.

Nemmeno il lifting.

Pelle disidratata

Tutte le pelli, che siano grasse, miste, sensibili, giovani o mature, possono avere un problema di disidratazione dovuto a fattori che ne alterano il film idrolipidico e riducono la presenza dell’acqua all’interno del derma.
La pelle appare spenta, la sentiamo tirare e vediamo comparire le odiose pellicine.

Le cause possono essere legate alle condizioni ambientali (freddo, vento, inquinamento, elevata esposizione ai raggi UV), all’uso di prodotti cosmetici troppo aggressivi, a terapie farmacologiche, ma in ogni caso si tratta di una condizione temporanea che non necessita di una skin care specifica per pelle secca, ma di prodotti adeguati al tuo tipo di pelle.

Skin care per pelle secca

La skin care per la pelle secca inizia con un detergente non aggressivo, che penetra con delicatezza gli strati superficiali e uniforma la recettività dell’epidermide, permettendole di assorbire i principi attivi in modo omogeneo.

Poi occorre rigenerare il connettivo polposo, rivitalizzare i tessuti e nutrire la pelle in profondità con il giusto mix di idratazione e vitamine.

Infine, puoi utilizzare applicare un filler specifico per ottenere una maggiore definizione del viso.

Quali prodotti utilizzare per la pelle secca?

Struccante e detergenti viso

Struccami, detergente Total Remover che in un solo gesto elimina make-up e impurità, idrata e tonifica.

Detergente attivo, con gluconolattone e glicolico, due sostanze naturali con azione esfoliante, rinnovante e antiossidante
Routine 5%, per le pelli più sensibili.
Routine 8%, per le pelli già ispessite.

Sieri attivi viso

Per pelli giovani:

Idratazione pura, siero con Acido Ialuronico con due diversi pesi molecolari che idrata in profondità e previene la fisiologica perdita d’acqua attraverso la cute.
• in combinazione con Gocce Leviganti, siero a base di mandelico che ripara e ristruttura la pelle in profondità.

Per pelli più mature è consigliata anche l’applicazione di:

Patto col diavolo, un potente siero attivo con ginseng siberiano, eleutrocco e peptidiciclodestrine che insieme svolgono un’azione drenante, tonificante e pro-age.
Extra-filler, siero con con aminoacidi naturali ad azione antirughe e decontratturante per ridurre le rughe d’espressione e ottenere un effetto riempitivo.

Crema giorno-notte

Oxi Mood, ricca di sostanze nutritive che purificano e rigenerano la tua pelle durante la notte, mentre la proteggono dagli agenti esterni di giorno.