Io ho un fisico a pera.

Sono una donna ginoide che fa i conti con fianchi larghi, cosce grosse, sedere sporgente e, naturalmente, con la cellulite.

Se sei finita su questo articolo, probabilmente sei come me, ne hai provate tante senza successo, ma prima di gettare la spugna, vuoi fare un altro tentativo. Vuoi vedere se qui riesci a trovare qualcosa di finalmente diverso.

Bene, allora sappi che, sebbene lavoro da sempre nel mondo dell’estetica, 12 anni fa io ero come te: insoddisfatta delle soluzioni che mi venivano proposte. Non erano efficaci su di me, figuriamoci se potevo essere felice di proporle alle mie clienti.

Allora ho deciso di cambiare rotta. Ho dedicato anni a studiare ed apprendere nuove tecniche e diverse scuole di pensiero, a sperimentare modi inediti di combinare diversi approcci, a testare e misurare, fino a mettere a punto un Metodo, il mio.

Si chiama BootyUp® e il suo obiettivo è modellare la silhouette delle Donne perché raggiungano la loro personalissima forma ideale.

Se anche tu sei una donna ginoide, con un fisico a pera, questo articolo è dedicato proprio a te.

Biotipo: caratteristiche della donna a pera

Negli ultimi anni il concetto di “biotipo” si è diffuso anche tra i non addetti ai lavori.

Probabilmente sai già cosa significa, ma facciamo un breve riepilogo.

Il biotipo è la classificazione della tua costituzione corporea e la biotipologia è la branca della medicina che si occupa appunto di questo.

Esistono diversi sistemi di classificazione, ma la più diffusa oggi è quella definita dallo scienziato francese Jean Vague che distingue due biotipi principali: androide e ginoide.

Il biotipo ginoide è tipicamente femminile, sebbene esistano molte donne con un fisico androide, ma di questo parlerò in un altro articolo, perché, se sei qui, significa che sai già di appartenere al biotipo ginoide, come me.

Come stabilire il tuo biotipo

L’appartenenza a un biotipo si definisce attraverso il rapporto tra la circonferenza della vita e quella dei fianchi.

Nelle donne, se il numero ottenuto è minore di 0,81 significa che ci troviamo davanti a un biotipo ginoide.

Se appartieni a questo biotipo, il tuo fisico avrà una forma a pera o a triangolo:

  • Fianchi più larghi delle spalle
  • Seno e torace tendenzialmente piccoli
  • Vita piuttosto stretta
  • Cosce grandi e sedere sporgente 
  • Tendenza a ingrassare soprattutto sugli arti inferiori e sulla parte bassa della pancia, dai fianchi in giù

Naturalmente non tutti i fisici a pera sono uguali: alcune di noi hanno più seno, alcune sono più robuste, altre più minute, alcune hanno il punto vita meno accentuato, ma la conformazione di base è quella che ho appena descritto e le problematiche principali sono comuni a tutte le varianti.

Gli inestetismi che affliggono più spesso la donna con il fisico a pera sono la ritenzione idrica e la cellulite.

La tendenza all’accumulo di adipe negli arti inferiori, infatti, genera ostacola il naturale fluire della linfa e dei liquidi, creando problemi di insufficienza venosa e linfatica che a lungo andare originano la cellulite.

Perché è tanto difficile dimagrire il fisico a pera

Se hai provato decine di diete e programmi di allenamenti, senza ottenere grandi risultati, sappi che non sei sola: il biotipo ginoide è ipolipolitico, cioè ha difficoltà a perdere peso.

Ora, vediamo perché.

La lipolisi (il processo metabolico che scinde le cellule adipose) è stimolata da due ormoni del gruppo delle catecolamine, l’adrenalina e la noradrenalina, che attivano l’enzima HSL, il quale innesca la mobilizzazione del grasso.

Questi due ormoni, però, agiscono su degli specifici recettori cellulari: gli adrenorecettori Alfa-2 e i Beta-2. I Beta-2 attivano l’HSL e stimolano la lipolisi, mentre gli Alfa-2 inibiscono l’HSL e rallentano la lipolisi.

Nei tessuti della zona addominale prevalgono i recettori Beta-2, mentre nella zona di fianchi, gambe e glutei prevalgono gli Alfa-2.

Lasciando da parte ogni tecnicismo: i tessuti di gambe e glutei sono in un certo senso predisposti per frenare la perdita di adipe. Il motivo è che questa parte del corpo della donna è progettata per immagazzinare riserve di grasso (e quindi di energia) utili durante la gravidanza e l’allattamento.

Ecco perché, se sei una donna ginoide con un fisico a pera fai tanta fatica a dimagrire anche seguendo un programma di allenamento e una dieta ipocalorica.

Quando una donna a pera perde peso spesso finisce per dimagrire solo laddove non ne ha bisogno ritrovandosi con il viso smunto, il seno e le braccia svuotate e una sproporzione ancora più accentuata tra la parte inferiore e la parte superiore del corpo.

Anche la postura contribuisce al crearsi di un circolo vizioso. Le donne con il fisico a pera spesso tendono ad avere una postura iperlordotica caratterizzata da un’accentuazione della curvatura lombare della colonna vertebrale che proietta il bacino all’indietro e l’addome in avanti. Questo porta a una compressione dei vasi del bacino e riduce ulteriormente la vascolarizzazione dei tessuti degli arti inferiori.

Inoltre, lo stress (anche quello provocato da una dieta che non dà i risultati sperati) peggiora la cosa innescando la produzione di cortisolo che a sua volta inibisce la lipolisi e favorisce la ritenzione idrica. Allo stesso tempo, la produzione eccessiva di acido lattico peggiora lo stato della cellulite. Insomma, diete rigide e allenamenti intensi finiscono per fare più male che bene.

Il Metodo BootyUp® per modellare il corpo a pera

Ti ho parlato di tutti questi aspetti perché conoscerli è fondamentale se vuoi capire come funziona il mio Metodo, in cosa è diverso da tutte le altre proposte di trattamento in cui ti sei imbattuta finora e perché funziona.

Il Metodo BootyUp® si basa su due concetti fondamentali:

  1. modellare le proporzioni
  2. donare benessere alla Persona.

Modellare le proporzioni

Avrai notato che non ho parlato nello specifico né di dimagrimento, né di tonificazione ma di modellamento della Silhouette. Il modellamento implica sia il dimagrimento che la tonificazione, ma prevede un approccio molto diverso da quello che di solito ti propone il mondo dell’estetica.

Io non tratto mai il tuo corpo a settori, ma lo considero sempre nella sua globalità. Non mi concentro sui singoli inestetismi, ma sull’armonia della Silhouette.

L’obiettivo principale del Metodo BootyUp® è modellare la silhouette per ottenere un fisico ben proporzionato.

Per arrivare a questo risultato parto sempre da una Diagnosi Estetica accurata per predisporre un programma su misura che prevede diverse fasi di lavoro.

Predisporre i tessuti

La prima cosa da fare è riportare i tessuti del tuo corpo a uno stato di salute: renderli elastici, levigati, omogenei e compatti. Solo così saranno pronti a ricevere trattamenti specifici.

Per ottenere questo risultato il mio metodo utilizza specifiche tecniche manuali che coniugano scuola tecnica e approccio Ayurvedico finalizzate a:

  • migliorare la circolazione venosa e linfatica
  • sciogliere i blocchi che ostacolano il normale fluire della ninfa
  • idratare e nutrire i tessuti con la giusta carica di vitamine e sostanze benefiche per innescare una pulizia profonda

Lavorare sulla postura

Combino diverse tecniche di massaggio e manipolazione corporea per ottenere un generale riallineamento dei tessuti e contrastare gli effetti sulla Silhouette di una postura scorretta.

La maggior parte degli accumuli adiposi e degli inestetismi persistenti, infatti, ha origine proprio da vizi di postura.

Attaccare gli inestetismi

Solo dopo aver predisposto i tessuti e lavorato sulla postura, mi concentro sugli inestetismi specifici.

Per farlo utilizzo una combinazione di trattamenti manuali, macchinari a tecnologia avanzata e prodotti con principi attivi specifici ideati e sviluppati appositamente per il mio Metodo.

Donare benessere al corpo

Ti ho parlato di quanto lo stress influisca sul tuo fisico e rallenti i processi per tornare in forma.

Ho strutturato BootyUp® come un percorso di puro benessere: 2 ore a settimana in un ambiente rilassante e riservato, con un team altamente qualificato che si dedica esclusivamente a te, 2 ore di coccole che regali a te stessa per rilassare il corpo e la mente.

Ma non basta.

Il benessere si costruisce giorno dopo giorno stabilendo sane abitudini. Per questo, ti seguo passo passo anche fuori dal centro con:

  • prodotti di autocura da usare a casa
  • un servizio di supporto individuale tramite messaggistica per non sentirti mai sola nel tuo percorso
  • tanti consigli per liberarti delle cattive abitudini e costruire uno stile di vita che contribuisce al tuo benessere

Ecco, questo è BootyUp®: un metodo ideato da una donna ginoide, frutto di 12 anni di esperienza studio e ricerca che ha permesso a tantissime Donne come te di ottenere risultati a cui non pensavano sarebbero mai arrivate.

Vuoi saperne di più? Prenota la Diagnosi Estetica gratuita

Compila il form qui sotto e sarai subito ricontattata per fissare un appuntamento.

La Diagnosi Estetica è GRATUITA e SENZA IMPEGNO.

Inoltre, compilando il form, avrai subito accesso alle FAQ, cioè le risposte a tutte le domande che le Donne come te mi fanno più spesso.

Nelle FAQ trovi davvero tutto: da come funziona il metodo al perché funziona, fino alle questioni pratiche come i metodi di pagamenti, gli appuntamenti, come prepararti e tante altre cose.