Oggi voglio raccontarti una storia che riempie di soddisfazione sia me che la sua protagonista: Benedetta, una mia cliente (che naturalmente non si chiama davvero così).

Un fisico da riorganizzare

Benedetta ha poco meno di 40 anni e una lunga storia di disturbi alimentari che hanno profondamente segnato il suo corpo.

Nonostante sia una mia cliente da tantissimi anni, Benedetta ha deciso (giustamente) di intraprendere il programma BootyUp® solo dopo aver ritrovato un rapporto equilibrato con il cibo.

A questo punto, il suo obiettivo era ottenere finalmente una silhouette che la facesse sentire a suo agio.

La situazione iniziale

Abbiamo iniziato il percorso a gennaio, subito dopo le vacanze di Natale.

In quel momento Benedetta pesava 63,5 chili e, considerata la sua altezza, era normopeso.

Eppure, nonostante facesse anche attività fisica, il suo corpo appariva poco tonico, con accumuli adiposi nei punti critici e gonfiori diffusi soprattutto sull’addome, insomma fuori forma.

Inoltre, anni di diete ed effetto yo-yo avevano reso i suoi tessuti lassi e pieni di cicatrici interne tessutali.

Come abbiamo lavorato

Su Benedetta ho eseguito un lavoro estremamente tecnico. Non potevo concentrarmi subito sull’eliminazione dell’adipe perché una lipolisi troppo rapida avrebbe accentuato la lassità dei tessuti peggiorando l’aspetto generale del suo corpo.

La prima cosa da fare era riequilibrare e riorganizzare i tessuti attraverso il lavoro manuale, per poi passare all’utilizzo di macchinari specifici.

Al check-up di febbraio, il suo peso era sceso soltanto di un chilo, ma Benedetta aveva perso:

  • 1 cm sulla vita
  • 6 cm sui fianchi
  • 5 cm sul trocantere (sotto i fianchi)
  • 2 cm su ogni coscia
  • 2 cm su ogni ginocchio

Il corpo stava reagendo molto bene ed eravamo già a buon punto, ma… è iniziato il lockdown e Benedetta è rimasta ferma per ben 65 giorni.

 

Cosa abbiamo fatto durante il lockdown?

Durante i mesi di chiusura non ho mai abbandonato le mie clienti: attraverso il Gruppo Facebook dedicato e il broadcast su Whatsapp ho fatto di tutto per aiutarle a mantenere le buone abitudini alimentari, coltivare la beauty routine e tenere alta la motivazione.

Inoltre, ho programmato incontri di consulenza online one-to-one per aiutare le clienti nell’autovalutazione dei cambiamenti del proprio corpo e dare loro i giusti consigli per affrontare il lockdown sotto questo aspetto.

Benedetta, come tutte le altre, non è stata abbandonata a sé stessa e, soprattutto, è stata bravissima.

Dopo il lockdown

Quando finalmente abbiamo riaperto Benedetta ha subito ricominciato il programma e ha concluso la 12esima seduta all’inizio di giugno.

Oggi pesa 59,4 chili e ha perso in totale:

  • 4 chili
  • 3 cm in vita
  • 10 cm sui fianchi
  • 7 cm sul trocantere (sotto i fianchi)
  • 2 cm su ogni coscia
  • 4 cm su ogni ginocchio

Il suo corpo appare letteralmente stravolto, tanto che lei stessa mi ha detto: “questo è il fisico che ho sempre voluto avere”.

Oggi Benedetta si sente un’altra persona: più bella, più sana, più leggera ed è determinata a preservare i risultati ottenuti, infatti ha iniziato il programma di mantenimento.

È talmente determinata che mi ha chiesto di aspettare la fine del  programma mantenimento prima di pubblicare le suo foto “prima e dopo”: aggiorneremo presto la sua storia per mostrarvi gli straordinari risultati che è riuscita ad ottenere.

Storie Vere: i risultati ottenuti da Bendetta con il metodo BootyUp per il modellamento corpo

Cosa ci racconta la storia di Benedetta

Il caso di Benedetta è emblematico di un fatto: fissarsi sul peso non serve a niente, si può essere normopeso ma apparire del tutto fuori forma.

Potrei portarvi numerosi esempi di donne che hanno esattamente la stessa altezza e lo stesso peso, ma silhouette completamente diverse.

L’aspetto del nostro fisico dipende soprattutto dalla distribuzione dell’adipe, dalla tonicità dei tessuti, dalla presenza di inestetismi e gonfiori.

È su questo che lavoro con il mio Metodo BootyUp® e questi sono i risultati che riesco ad ottenere.

 

Prenota la Diagnosi Estetica Gratuita

Compila il form qui sotto e sarai subito ricontattata per fissare un appuntamento.

La Diagnosi Estetica è GRATUITA e SENZA IMPEGNO.

Inoltre, compilando il form, avrai subito accesso alle FAQ, cioè le risposte a tutte le domande che le Donne come te mi fanno più spesso.

Nelle FAQ trovi davvero tutto: da come funziona il metodo al perché funziona, fino alle questioni pratiche come i metodi di pagamento, gli appuntamenti, come prepararti e tante altre cose.

La tua perfetta silhouette ti aspetta.

E anch’io
Laura Cavarischia,
la tua Consulente di bellezza